antea Attività innovative per lo sviluppo
della filiera transfrontaliera del fiore edule
Facebook Instagram Twitter
Ignora collegamenti di navigazione
Select Language:

GIARDINI DEL PRIORATO DI SAN PIETRO DI CAVALLERMAGGIORE


I giardini del Priorato di San Pietro a Cavallermaggiore si raccolgono intorno alla chiesa romanica di San Pietro, il più antico monumento della città.
L’area verde comprende l’Orto Tintorio e il Giardino dei Semplici. Quest’ultimo è coltivato con varietà vegetali di tipo utilitaristico, sia per uso alimentare che per le loro virtù medicamentose.
L’Orto Tintorio nasce invece come laboratorio all’aria aperta per celebrare le tradizioni locali: il territorio di Cavallermaggiore si distingueva infatti per la coltivazione di piante di gelso per la bachicultura e lo spazio verde propone piante ortive, ornamentali e officinali suddivise a seconda del colore della tintura. Lo scopo è far conoscere al largo pubblico, attraverso attività didattiche di vario genere, l’utilizzo delle piante coltivate nel Giardino Tintorio.

Fotografie del giardino: